LA MANIFESTA DE LA TANA LIBERA TUTT*

Siamo impavidi esploratori, zoccole, animaletti, sex worker, freak, pervertiti, e folli.

Sulle dita di una mano mostrerò i valori che ci spingono a lottare per vivere un mondo in cui prendere un caffè con una codina nel culo è possibile.

(Pollice) Godiamo nel vestirci in modi eccentrici, stravaganti e bislacchi per trovare la massima espressione di noi stessi. Prendendoci gioco del comune senso dell’eleganza, ci allontaniamo dalla quotidianità e tiriamo fuori il nostro lato giocoso, creando terreno fertile per relazioni vere, sincere e profonde.

(Indice) Ogni fetish, perversione o fantasia sessuale viene accolta con gioia a La Tana Libera Tutt*. Qualunque identità, pratica, orientamento sessuale e relazionale, che sia sana, sicura e consensuale, verrà abbracciata da un atteggiamento non giudicante. Noi non additiamo e non deridiamo.

 

(Medio) A noi piace il sesso di gruppo. E’ solo una delle tante interazioni possibili con i nostri amanti, amici e conoscenti. Includiamo la sessualità all’interno delle nostra rete sociale come una forma di espressione personale che altrove siamo costretti a nascondere. Promuoviamo una

comunità dove tutti partecipano attivamente alla creazione di uno spazio sicuro.

 

(Anulare) Ci fidiamo degli altri animaletti perchè sappiamo che rispettando la cultura del consenso non invaderanno il nostro spazio personale. Abbiamo un accordo per cui ogni approccio -dal semplice abbraccio al fisting- viene preceduto da una richiesta esplicita. Ci impegniamo a pronunciare e accogliere il No. Imparando ad accettare con leggerezza un rifiuto diamo più valore alla potenza di un Si convinto.

Queste premesse creano all’interno della Tana Libera Tutt* l’ambiente ideale per lasciarci andare, abbandonarci, aprirci veramente, mostrarci vulnerabili e giocare senza timori.

(Mignolo) Siamo pronti ad abbattere il patriarcato a suon di orgasmi!! Vogliamo sganciarci dalla cultura sessista, oppressiva e oscurantista in cui siamo cresciuti. Sperimentazione, audacia e ribellione sono le frecce del nostro arco. Il modello del missionario con la luce spenta una volta a settimana lo abbiamo già superato in molti.

 

Ma questa è cosapevolezza?

 

Consapevolezza che se ti scopi tre uomini in una stessa serata non sei una troia da umiliare nella pubblica piazza.

Consapevolezza che avere relazioni con più partner non significa che esse siano più superficiali. Consapevolezza che anche l’asessualità è un orientamento e come tale va accolto e rispettato. Consapevolezza che chi lavora con il sesso non è necessariamente una vittima del sistema né un reietto della società.

Consapevolezza che le malattie sessualmente trasmissibili non ce le hanno solo gli emarginati e se sei sessualmente attivo potresti averne una.

Consapevolezza che il profilattico e gli altri metodi a barriera non bastano ma bisogna farsi periodici controlli.

Consapevolezza che l’ano non è fatto solo per evacuare dopo caffè e sigaretta la mattina. Consapevolezza che se ti masturbi con una banana non significa per forza che tu sia vegano.

 

Benvenute e benvenuti a La Tana Libera Tutt*

© 2017 LTLT by Diego Tigrotto & Panda Silvia

  • w-facebook
  • White Instagram Icon
  • White YouTube Icon
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now